ITALIA: RADIARE PER ESPORTAZIONE ORA FACILE COME PRIMA

E’ ARRIVATA LA MODIFICA  DELLA CIRCOLARE  ACI DEL 14/07/14
La nuova normativa per le radiazioni per esportazione, messa in vigore con circolare dell’ ACI del 14/07/2014, inizialmente complicava enormemente l’esecuzione delle radiazioni stesse nonchè disorientava tutti gli operatori del settore poichè apponeva paletti incomprensibili, come ad esempio l’ essere in possesso di bolla doganale per fare le cancellazioni al PRA.
Questo comportava  conseguenti macchinose operazioni da parte delle compagnie di spedizione,  esportatori e clienti esteri.
A seguito di forti pressioni  e prese di posizione importanti di queste categorie, tra le quali anche la nostra azienda, che ha più volte espresso il TOTALE DISACCORDO con tale circolare direttamente alla fonte cioè  al Direttore Generale dell’ACI di Roma, in quanto firmatario delle modifiche e con il quale abbiamo avuto diversi scambi di corrispondenza, la  circolare  é stata nell’arco di qualche settimana  POSITIVAMENTE MODIFICATA E SEMPLIFICATA.
In pratica ora le radiazioni per esportazione possono essere fatte anche con documenti alternativi alla bolla doganale.
Si allega a tal proposito la versione 2.0 dell’ACI,  con tutte le varie metodologie  per poter fare le radiazioni.
Vi Informiamo  quindi che la nostra azienda esegue radiazioni COME PRIMA DEL 14/07/14 e con le stesse tempistiche.
il metodo è il seguente:
SI CANCELLA IL MEZZO DAL PRA  CON RITIRO DI TARGHE, LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE E CDP  ORIGINALI. ALLO STESSO MOMENTO SI  RILASCIANO  COPIA DEL LIBRETTO STESSO  E RISTAMPA DI CDP ORIGINALE  ENTRAMBI ANNULLATI.
IL TUTTO  VIENE FATTO  SENZA LA BOLLA DOGANALE MA CON NOSTRA FATTURA E DOCUMENTO DI TRASPORTO EMESSI AL CLIENTE ESTERO  senza apporre timbri esteri  per ricezione della merce … TUTTO QUESTO PRIMA DELLA  CONSEGNA  AL PORTO.

                                                         NULLA è CAMBIATO
!!!
 

A riprova di quanto sopra alleghiamo una copia  della lettera scritta personalmente dal direttore generale dell’ACI alla nostra azienda con la quale ci conferma la possibilità di radiare per esportazione con la sola fattura e nostro documento di trasporto non timbrato per ricevuta dal cliente estero.

I NOSTRI CLIENTI POSSONO STAR TRANQUILLI,  LA PAURA DI AVERE DIFFICOLTÀ DI RADIAZIONE É SUPERATA! !!

A questo punto si può confermare: TUTTO COME PRIMA…RADIARE É FACILE E SEMPLICE,  NON É UN PROBLEMA

Scarica:
Scarica:
Share